Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

TOPMENUTOPMENU

3m_approfondimenti
Il punto 6.2 della Circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 18/2018 affronta una questione che ha preoccupato non poco tutti i commentatori; e se invece fosse stata semplicemente letta “dalla parte sbagliata” e proponesse piuttosto, pur con un paio di “disattenzioni”, principi condivisibili?

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Alcune sentenze della Corte di Giustizia UE e di Cassazione contribuiscono a escludere dall’applicazione del tributo comunitario i premi ottenuti dai soggetti passivi IVA in occasione delle manifestazioni sportive equestri.

Continua ...

 

15m_lavoro-e-previdenza
Con la conversione in legge del c.d. decreto dignità sono stati abrogati, tra gli altri, i commi 358 e 359 della legge di bilancio 2018, quelli in pratica che facevano riferimento all'assimilazione ai contratti di collaborazione coordinata e continuativa che dal primo luglio vedono vietato il pagamento del compenso in denaro contante. La nostra associazione prevede il pagamento di piccoli rimborsi nell'ordine di poche centinaia di euro per giovani studenti, quasi sempre di scienze motorie, che svolgono il ruolo di assistenti o accompagnatori delle nostre squadre giovanili o mini-basket. Si chiede se questi rimborsi possano ancora essere erogati in contanti alla luce dell'abrogazione dei commi sopra citati.

Continua ...

 

1m_5-per-mille
Un anno dopo l’emanazione del d.lgs. 111/2017 che ha riformato il 5 per mille, a seguito dei numerosi quesiti dei nostri lettori circa gli obblighi di rendicontazione e pubblicità delle somme ricevute da parte delle a.s.d., riportiamo di seguito lo stato delle cose.

Continua ...

 

14m_la-redazione
Il mese di luglio sta giungendo al termine e come ogni anno anche Fiscosport si concede un breve pausa estiva. E nell'accomiatarci dai nostri Lettori non manca un invito: barrate l'agenda per i giorni 19 e 20 ottobre, Vi aspettiamo a Senigallia (AN) per il X Convegno Nazionale di Fiscosport e Meeting dei Consulenti!

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Stabilito che con la nuova legge ci si deve iscrivere al Registro Coni 2.0 per avere le defiscalizzazioni e vantaggi vari, sono state chieste delucidazioni in merito alle associazioni affiliate a Federazioni del C.I.P., se cioè queste godano gli stessi benefici pur non essendo iscritte al Registro 2.0.

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Nel corso della vita di un'associazione sportiva può verificarsi il caso in cui un componente del Consiglio direttivo metta a disposizione gratuitamente delle attrezzature per la palestra della Associazione. Nella fattispecie posta all'attenzione della Redazione Fiscosport il Consiglio direttivo intende autorizzare il legale rappresentante della a.s.d. a sottoscrivere un contratto di comodato senza porre limitazioni sulle clausole contrattuali che verranno stipulate. Quali criticità potrebbe presentare la formula contrattuale del comodato fra un membro del consiglio direttivo della a.s.d. e la stessa associazione? Sarebbe forse preferibile optare per un contratto di affitto (rectius: locazione) con cifra simbolica? Il contributo che segue intende fare chiarezza sulle implicazioni che questo genere di operazione può comportare.

Continua ...

 

15m_lavoro-e-previdenza
Un quesito giunto in Redazione offre l'occasione per fare il punto in materia di inquadramento, ai fini INAIL, delle figure di amministratore di s.s.d. e collaboratore sportivo. Nella fattispecie colei che ricopre il ruolo di amministratore nella s.s.d. - senza percepire compensi per questa attività - ha anche un contratto a tempo indeterminato part time con altra azienda, e dalla medesima s.s.d. percepisce compensi compensi sportivi entro i 7500 euro annui. Consapevole che a INPS non è dovuta iscrizione, la questione si incentra su eventuali obblighi e adempimenti verso INAIL: in particolare si chiede conferma se corrisponda al vero che - anche qualora l'amministratore non percepisca alcun compenso - sia obbligatoria l'iscrizione INAIL e l'assistenza di un consulente del lavoro. In considerazione della posizione INPS e INAIL già presente grazie al contratto a tempo indeterminato con l'altra azienda si vorrebbe evitare di aprirne una ulteriore.

Continua ...

 

1m_5-per-mille
Entro il 2 luglio (il 30 giugno cade infatti di sabato) le associazioni che quest'anno hanno presentato la domanda di iscrizione nelle liste del 5 per mille, e quelle dove sia cambiato il rappresentante legale, devono inviare la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà in cui si attesta la persistenza dei requisiti previsti dalla legge ai fini dell’iscrizione alle liste.

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Il governo appena insediato, con una forma inusuale nella prassi costituzionale, ha stilato un contratto di governo tra le forze politiche che compongono la maggioranza. Analizzare i propositi che sono stati enunciati in tema di attività sportive può essere utile per individuare la linea del nuovo esecutivo e cercare di prevedere quali saranno le novità che il mondo sportivo dilettantistico si troverà ad affrontare nei prossimi anni.

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Le recenti riforme in materia di sport dilettantistico sembrano invero creare più problemi di quanti ne volessero risolvere. Si pensi alle novità in materia di tutela sanitaria (certificazione di idoneità alla pratica non agonistica e obbligo del defibrillatore) introdotte dal decreto Balduzzi, nonché, da ultimo, alle previsioni contenute nella legge di bilancio 2018 con riguardo alle collaborazioni sportive dilettantistiche.

Continua ...

 

3m_approfondimenti
C’è un tempo minimo per la conservazione dei dati degli associati? E i certificati di “idoneità all’attività sportiva non agonistica” sono dati sanitari o no?

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Il contributo che segue fa parte degli Atti del convegno “AGEVOLAZIONI FISCALI IN FAVORE DELLO SPORT DILETTANTISTICO” tenutosi ad Ancona il 12 maggio scorso; ricordiamo che gli interventi del dott. Sinibaldi, del dott. Mancino e dall’avv. Ernesto Maria Ruffini sono stati pubblicati nella scorsa Newsletter Fiscosport n. 10/2018.

Continua ...

 

1m_5-per-mille
Sono online gli elenchi definitivi dei nuovi iscritti alle categorie delle associazioni sportive dilettantistiche ammessi alla ripartizione del 5 per mille dell’Irpef (esercizio finanziario 2018, anno d’imposta 2017).

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Si è tenuto ad Ancona, sabato scorso, l’atteso convegno organizzato dalla Scuola Regionale dello Sport Marche, di cui avevamo dato notizia nell’ultima Newsletter di Fiscosport. Atteso, perché ha visto la partecipazione – straordinaria – del Direttore dell’Agenzia Entrate avv. Ernesto Maria Ruffini, che per la prima volta si è confrontato con una platea di operatori sportivi e consulenti sui temi relativi alla fiscalità dello società sportive dilettantistiche, nonché del Presidente della commissione fiscale del Coni dott. Andrea Mancino.

Continua ...

 


1 2 3 ... 39 Successivo » (1-15/575) | Per pagina: 15, 20


a
A

Fiscosport informa:

Da segnare sull'Agenda:

 

X CONVEGNO NAZIONALE

e

MEETING DEI CONSULENTI

 

 

Senigallia (AN) - 19 e 20 Ottobre 2018

Social

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.