Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

6l_circolari-e-risoluzioni
 
Come già indicato nella scorsa Newsletter Fiscosport n. 12/2012 del 14 giugno 2012, con il d.p.c.m. del 6 giugno 2012 sono stati prorogati al 9 luglio 2012 i termini per i versamenti derivanti da UNICO 2012 e IRAP 2012 con riferimento a tutte le persone fisiche e ai contribuenti diversi dalle persone fisiche se soggetti agli studi di settore. Ora, con la Risoluzione n. 69/E, l'Agenzia precisa alcuni aspetti che risultavano poco chiari, in particolare sul piano della rateazione.

Ricordiamo che risultano oggetto di proroga tutti i versamenti delle imposte e dei contributi derivanti dai modelli UNICO 2012 e IRAP ordinariamente fissati al 16 giugno 2012 (prorogato al 18 giugno 2012 in quanto il 16 cade di sabato).
Per effetto della proroga, il contribuente può scegliere di effettuare tali versamenti:
a) entro il 9 luglio 2012, senza alcuna maggiorazione;
b) dal 10 luglio 2012 al 20 agosto 2012, maggiorando le somme da versare dello 0,40 per cento a titolo di interesse corrispettivo.

Lo slittamento dei termini interessa tutte le persone fisiche, e i soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore (dunque società di persone o di capitali) e che dichiarino ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito per ciascuno studio di settore. La proroga incide anche sui versamenti rateali delle somme dovute a titolo di saldo e di acconto delle imposte sui redditi, nonché sul versamento rateale dell’acconto dell'imposta sostitutiva, operata nella forma della cedolare secca, che segue gli stessi termini di versamento stabiliti per l'imposta sul reddito delle persone fisiche.

Vediamo di seguito in sintesi quali sono le previsioni temporali che emergono dal nuovo scadenzario:

a) Piano di rateazione da seguirsi da parte dei quei contribuenti che non rientrano nella proroga prevista dal d.p.c.m. ovvero che non intendono avvalersi della stessa; la risoluzione ricorda in proposito che questo piano di rateazione è quello riportato anche nelle istruzioni del Modello Unico 2012, e può riguardare tanto i contribuenti titolari di partita IVA quanto quelli che non lo sono:


UNICO 2012 – NON TITOLARI DI PARTITA IVA
Contribuenti diversi dalle persone fisiche con esercizio coincidente con l'anno solare
non interessati dagli studi di settore
Versamento della 1^ rata
entro il 18 giugno 2012
Versamento 1^ rata, con 0,40%,
dal 19 giugno al 18 luglio 2012
Rata Scadenza Interessi % Scadenza Interessi %
1   18 giugno
  0
  18 luglio
0
2   2 luglio
 0,13   31 luglio 0,13
3   31 luglio
 0,46   31 agosto 0,46
4   31 agosto 0,79   1 ottobre 0,79
5   1 ottobre  1,12   31 ottobre
1,12
6  31 ottobre
 1,45  30 novembre
1,45
7  30 novembre
 1,78 ======= ===



UNICO 2012 – TITOLARI DI PARTITA IVA
Contribuenti diversi dalle persone fisiche con esercizio coincidente con l'anno solare
non interessati dagli studi di settore
Versamento della 1° rata
entro il 18 giugno 2012
Versamento 1° rata, con aumento dello 0,40%,
dal 19 giugno al 18 luglio 2012
Rata Scadenza Interessi % Scadenza Interessi %
1   18 giugno
0
  18 luglio
0
2   16 luglio
0,31   20 agosto
0,31
3   20 agosto
0,64   17 settembre
0,64
4   17 settembre
0,97   16 ottobre 0,97
5   16 ottobre 1,30   16 novembre
1,30
6  16 novembre
1,63  =========
===


b) Piano di rateazione per i contribuenti che scelgono di avvalersi della proroga e intendono rateizzare i versamenti: in questa ipotesi viene ridotto il numero delle rate e viene considerato come momento di inizio della rateazione il termine di versamento proprogato e come momento di fine rateazione il 30 novembre per i soggetti non titolari di partita IVA e il 16 novembre per quelli titolari di partita IVA:


UNICO 2012 – NON TITOLARI DI PARTITA IVA
Persone fisiche nonchè altri contribuenti interessati dagli studi di settore
Versamento della 1^ rata
entro il 9 luglio 2012
Versamento 1^ rata con aumento dello 0,40%,
dal 10 luglio al 20 agosto 2012
Rata Scadenza Interessi % Scadenza Interessi %
1   9 luglio
0
  20 agosto
0
2   31 luglio
0,23   31 agosto
0,11
3   31 agosto
0,56   1 ottobre
0,44
4   1 ottobre
0,89   31 ottobre 0,77
5   31 ottobre 1,22   30 novembre
1,10
6  30 novembre
1,55  =========
===


UNICO 2012 – TITOLARI DI PARTITA IVA
Persone fisiche nonchè altri contribuenti interessati dagli studi di settore
Versamento della 1° rata
entro il 9 luglio 2012
Versamento 1° rata con aumento dello 0,40%,
dal 10 luglio al 20 agosto 2012
Rata Scadenza Interessi % Scadenza Interessi %
1   9 luglio
0
  20 agosto
0
2   16 luglio
0,08   17 settembre
0,29
3   20 agosto
0,41   16 ottobre
0,62
4   17 settembre0,74   16 novembre 0,95
5   16 ottobre 1,07   =========
===
6  16 novembre
1,40  =========
===








a
A

Articoli Simili








Articoli in Evidenza

No data to display

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.