Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

HOMEHOME

5425m
Nell'esprimere la nostra riconoscenza a Regione Lombardia e al CONI Lombardia per la generosa ospitalità offerta per il Convegno e il Meeting, ringraziamo tutti i coloro che sono intervenuti: grazie dell'attenzione e dell'interesse dimostrato! E come già anticipato, a partire da questa Newsletter iniziamo la pubblicazione delle slide degli interventi che si sono succeduti nel corso del Convegno.

Continua ...

 

 

 

32m_113
Per il terzo anno consecutivo le istruzioni di compilazione del modello Redditi PF - quadro RE sono errate: il riferimento al decreto ministeriale che stabilisce l’ammontare delle retribuzioni convenzionali per i contribuenti che hanno ricevuto emolumenti a titolo di cooperante o di volontario, nell’ambito di un rapporto di lavoro con una organizzazione non governativa, è errato.

Continua ...

 

1m_5-per-mille
Sono stati pubblicati sul sito dell'Agenzia delle Entrate gli elenchi dei soggetti che hanno presentato domanda di iscrizione per accedere al beneficio del 5 per mille per l’esercizio finanziario 2019 (anno d’imposta 2018). Ricordiamo che entro il prossimo 20 maggio il legale rappresentante dell’ente (o un suo incaricato) può richiedere la correzione di eventuali errori anagrafici

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Una SSD a RL è subentrata a una SRL (ordinaria non sportiva), nella gestione di un centro sportivo. La SSD si è impegnata a fare accedere al centro sportivo anche i clienti che si sono abbonati con la SRL - e alla quale hanno versato il relativo corrispettivo - fino alla naturale scadenza dello stesso. È opportuno che anche per questi frequentatori la SSD proceda con il tesseramento all'Ente di promozione nazionale? Prescindendo dagli aspetti assicurativi (al tesseramento sportivo consegue anche la copertura assicurativa garantita dall'ente nazionale di promozione sportiva), ravvisate opportunità/obblighi di tipo civilistico/fiscale? Si fa presente che la SSD ha optato per la 398/1991.

Continua ...

 

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Si chiede in che forma una a.s.d. iscritta nel registro del CONI possa pagare l'addetta alla segreteria e una tesserata che dà una mano nelle pulizie della palestra (compensi sportivi, voucher ...)

Continua ...

 

30m_scadenzario
Di seguito gli adempimenti più importanti con scadenza entro il 31 maggio 2019. Altre scadenze sul sito dell'Agenzia delle Entrate: in particolare per le associazioni senza Partita IVA (categoria G) e per le associazioni con Partita IVA (categoria E).

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Abbiamo già espresso la nostra opinione sulla legittimità della distinzione fra attività connesse e non connesse agli scopi istituzionali sostenuta dalla Circolare 18/2018. Ma chi volesse, quantomeno per prudenza, adeguarvisi, come deve comportarsi? E soprattutto, starebbe effettivamente tranquillo?

Continua ...

 

10m_giurisprudenza
Una recente pronuncia della Commissione Tributaria Regionale del Veneto, n. 260/1/2019 depositata il 9/4/2019, valorizzando il ruolo delle clausole statutarie, ha affermato la spettanza delle agevolazioni in favore di una a.s.d. e annullato l’avviso di accertamento con il quale Agenzia delle Entrate aveva disconosciuto la natura associativa del sodalizio e riqualificato l’attività istituzionale in attività commerciale sulla scorta di rilievi di routine che investivano, per un verso, le formalità assembleari e per altro verso, la natura corrispettiva degli abbonamenti pagati dagli associati.

Continua ...

 

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Una s.s.d. gestisce in concessione ventennale un campo da calcio comunale, con regolare iscrizione al C.O.N.I. e svolgimento di attività didattica e calcistica per propri ragazzi tesserati. Riceve pubblicità in regime di 398/91. Ora la stessa vuole ampliare l'attività con la costruzione in proprio di un bar e due campi da beach volley con accesso libero a tutti i soci, tesserati e non. Gli accessi alle tre strutture sarebbero distinte e separate, chi vuole accede solo al campo da calcio, chi vuole accede solo ai beach volley, chi vuole accede solo al bar. La s.s.d. intende tenere separate queste due nuove attività e gestirle in regime I.V.A. normale (questo in quanto la costruzione porterebbe a un credito I.V.A. rilevante). In riepilogo è corretto affermare che si avrà: attività Istituzionale (didattica, insegnamento, campionati, tornei, ecc, calcistica), attività in 398/91 per pubblicità campo da calcio, regimi normali I.V.A. e imposte per attività di bar e beach volley?

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Una Srl Società Sportiva Dilettantistica ha preso in locazione un immobile in cui intende fornire ai propri soci attività di fitness con attrezzature e corsi a corpo libero. La struttura dispone anche di una centro relax con bagno turco, sauna, doccia emozionale e piscina riabilitativa. Inoltre ulteriori spazi dell'immobile dovrebbero essere locati a medici e/o fisioterapisti che, una volta sottoscritto il contratto di locazione, si occuperebbero anche delle autorizzazioni sanitarie per svolgere la propria attività. Si chiede: 1. i locali "relax" con bagno turco, sauna e doccia emozionale come andrebbero gestiti contabilmente in quanto considerata attività "non connessa" (alla luce della circolare 18/E/2018) e quindi fuori dal parametro di applicazione della l. 398/1991; 2. i proventi da locazione per locali affittati a medici e/o fisioterapisti come andranno considerati?

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Nel 2018 una a.s.d. ha corrisposto a un collaboratore 2.000 euro nel 2018 (senza applicazione delte ritenute). Si chiede se oltre alla CU 2019 si dovrà trasmettere anche il modello 770/2019, e se sì, non essendoci ritenute, debba essere inviato a zero?

Continua ...

 


1 2 3 ... 184 Next » (1-15/2756) | Per page: 15, 20


a
A

Fiscosport informa:

ABBONAMENTO 2019

 

Basta poco per garantirsi un anno di aggiornamenti fiscosportivi!!! 

Info su costi e modalità alla pagina Abbonamenti

__PARTIAL EDIZIONI

Social

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.