Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

HOMEHOME

M_art-no-image
Argomenti trattati: 1.      La normativa costitutiva delle società sportive dilettantistiche 2.      Le criticità statutarie: il coordinamento tra la normativa societaria del codice civile e la normativa delle società sportive dilettantistiche 3.      Le criticità fiscali: distinzione tra attività istituzionali e attività commerciali e i benefici fiscali

Continua ...

 

M_art-no-image
La Commissione Esaminatrice Fiscosport ha pre-selezionato alcuni candidati che si sono proposti alla carica di Consulente Provinciale Fiscosport: - la Dott.ssa Aurelia Isoardi (Cuneo), nella foto, e il Dott. Antonino Dattola (Reggio Calabria), che sono stati inseriti nel gruppo di lavoro "riconoscimento della personalità giuridica", coordinato dal Dott. Corvi; - il Rag. Vincenzo D'Andò (Palermo) e il Dott. Marco Maroni (Brescia), che sono stati inseriti nel gruppo di lavoro "gestione dei bar sociali", coordinato dal Dott. Liparata; - il Dott. Giorgio Gentili (Macerata) e il Rag. Pasquale Garofalo (Pordenone), che sono stati inseriti nel g.d.l. "la privacy nelle società ed associazioni sportive", coordinato dal Rag. Canta. Il lavoro che svolgeranno i candidati all'interno del g.d.l. sarà valutato per la successiva nomina a Consulente Provinciale Fiscosport. Altri candidati potranno effettuare un colloquio in occasione del Convegno di Monza (25/3), con eventuale inserimento in un g.d.l. nella prossima riunione della Commissione in programma per il 31 marzo p.v. Dal 2 aprile 2006 saranno attivati tutti i lavori dei gruppi, con scadenze diversificate a seconda della rispettiva programmazione.

Continua ...

 

11m_guide-e-vademecum
1.       Premessa Una trattazione sugli aspetti legali delle associazioni sportive non può prescindere, in apertura, da una considerazione preliminare e, precisamente, dal fatto che la libertà del singolo e la realizzazione da parte dello Stato di tutti gli strumenti che ampliano le potenzialità umane costituiscono diritti fondamentali del nostro ordinamento fissati agli artt.2 e 18 della Costituzione. Sul piano del diritto civile, poi, la disciplina normativa è completata dagli artt. 14-38 del codice civile.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Siamo un gruppo di 10 persone e vogliamo costituirci in associazione sportiva senza fini di lucro per la gestione di una imbarcazione a vela che dobbiamo acquistare. Come dobbiamo procedere per regolarizzare l' associazione e per intestare la barca all' associazione? Grazie. risposta a cura della Dott.ssa Valentina Di Renzo, Consulente Provinciale Fiscosport Venezia.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Ho preso visione della vostra risposta in merito alla incompatibilità per i dipendenti pubblici a percepire compensi per attività sportiva dilettantistica. Mi chiedeva un mio associato dipendente pubblico, il quale presta la sua opera come giudice sportivo presso l'Unire nel contesto delle giornate di corse al trotto, se tale incompatibilità sussiste nel suo caso percependo lui stesso indennità di trasferta ed un compenso tassato alla fonte. Se è si, si risolve l'incompatibità lavorando con un contratto part-time e quindi non essendo più prevalente l'attività di pubblico dipendente? risposta a cura del rag. Luca Mattonai, collaboratore della redazione Fiscosport.

Continua ...

 

9m_convegni-ed-eventi
  ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI di MONZA e della BRIANZA con la collaborazione di FISCOSPORT Sabato 25 marzo 2006 ore 9.40 - 13.00 MONZA (Milano) - sede Ordine, via Ticino 30 CONVEGNO "Società e associazioni sportive dilettantistiche: ASPETTI CIVILISTICI E FISCALI " relatori: rag. Pietro Canta - Coordinatore Nazionale dei Consulenti Fiscosport, consulente fiscale C.R. CONI Liguria e C.P. CONI Imperia dott. Donato Foresta - Dottore commercialista in Milano, consulente fiscale del Comitato Provinciale CONI di Milano avv. Katia Scarpa - Avvocato in Milano, dottore di ricerca in diritto tributario, collaboratrice della redazione Fiscosport PROGRAMMA:

Continua ...

 

M_art-no-image
a cura della Dott.ssa Patrizia Sideri, Consulente Provinciale Fiscosport Siena. Le nuove convenzioni stipulate per l’affidamento in gestione dell’impiantistica sportiva ad enti privati vengono stipulate ai sensi del nuovo dettato normativo regionale, nello specifico la Legge Regionale 6/2005, emanata in base al disposto dell’art. 90, comma 25, della Legge 289/2002. Tale norma, prevede, nello specifico: -che gli enti pubblici territoriali, ove non gestiscano direttamente l’impiantistica sportiva, ne affidino la gestione a soggetti privati, prioritariamente ad enti e società sportive dilettantistiche, enti di promozione sportiva, discipline sportive associate e federazioni sportive nazionali; -che nell’affidamento in gestione vengano rispettati specifici criteri (tra i quali):

Continua ...

 

11m_guide-e-vademecum
L’Istituto per il Credito Sportivo è un Ente di Diritto pubblico nato nel 1957 che opera nel settore dello sport e della cultura. Se lo Sport ha rappresentato e rappresenta la “mission”del Credito Sportivo, da oggi e per il futuro, la Cultura fa il suo ingresso diventando l’altro cardine dell’attività dell’istituto. L’Ics si trasforma cosi, anche in un importante strumento per finanziare iniziative di sostegno e sviluppo delle attività culturali. Rientrano nell’ambito delle attività proprie dell’Istituto il credito

Continua ...

 

9m_convegni-ed-eventi
  ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI di MONZA e della BRIANZA con la collaborazione di FISCOSPORT Sabato 25 marzo 2006 ore 9.30 - 13.00 MONZA (Milano) - sede Ordine, via Ticino 30 CONVEGNO "Società e associazioni sportive dilettantistiche: ASPETTI CIVILISTICI E FISCALI " relatori: rag. Pietro Canta - Coordinatore Nazionale dei Consulenti Fiscosport, consulente fiscale C.R. CONI Liguria e C.P. CONI Imperia dott. Donato Foresta - Dottore commercialista in Milano, consulente fiscale del Comitato Provinciale CONI di Milano avv. Katia Scarpa - Avvocato in Milano, dottore di ricerca in diritto tributario, collaboratore della redazione Fiscosport PROGRAMMA:

Continua ...

 

9m_convegni-ed-eventi
   ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI NAPOLI ENTE PUBBLICO NON ECONOMICO Commissione di studio Gestione Imprese dello Sport con la collaborazione di SPORTFORM Associazione e FISCOSPORT Martedì 21 marzo 2006 ore 9.30 - 12.30 NAPOLI - Palazzo Calabritto  Piazza dei Martiri n. 30 - sede Ordine WORKSHOP FORMATIVO "Il regime civilistico, contabile e fiscale delle società ed associazioni sportive dilettantistiche " PROGRAMMA:

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
La nostra associazione sportiva dilettantistica, in regola con lo statuto sociale, svolge la propria attività esclusivamente nel settore mini-basket ed è iscritta al C.N.M.B. della F.I.P., ma non risultando affiliata direttamente alla F.I.P. viene preclusa l'iscrizione al registro delle società ed associazioni sportive dilettantistiche gestito dal CONI per via telematica. E' possibile usufruire delle agevolazioni fiscali per il settore sportivo (in primis, la possibilità di corrispondere i compensi all'istruttore mini-basket) oppure occorre obbligatoriamente procedere all'iscrizione alla Federazione Italiana Pallacanestro, per poter accedere al registro CONI ? risposta a cura del dott. Giuliano Sinibaldi, Consulente Regionale Fiscosport Marche

Continua ...

 

11m_guide-e-vademecum
L'art. 90, comma 23, Legge 289/2002 (Finanziaria 2003) prevede la possibilità per i dipendenti pubblici di prestare, fuori orario di lavoro, la propria attività a favore delle società o associazioni sportive dilettantistiche, previa comunicazione all'amministrazione di appartenenza. L'attività svolta deve essere a titolo gratuito e pertanto ai dipendenti pubblici non possono essere riconosciuti emolumenti di ammontare tale da non configurarsi come indennità e rimborsi di cui all'ex art. 81, oggi art. 67, comma 1, lett. m) del TUIR (circolare n° 21 del 22 aprile 2003 Agenzia delle Entrate).

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Un'associazione sportiva dilettantistica in regime ex L.398 ha ospitato presso la sede una società commerciale che ha presentato i propri prodotti a quei soci dell'associazione stessa che desiderassero presenziare, con possibilità per i soci medesimi di acquistarne i prodotti (privatamente). La società commerciale, per contro, ha offerto e corrisposto all'associazione a mezzo assegno bancario una somma di Euro XXX per ogni socio presente, chiedendo il semplice rilascio di una ricevuta. Al fine di verificare la correttezza del comportamento tenuto, si chiede quale natura abbia tale introito e, conseguentemente, quale sia il trattamento fiscale. Grazie. risposta a cura del dott. Stefano Andreani, Consulente Regionale Fiscosport Toscana.

Continua ...

 

M_art-no-image
Entro il prossimo 28 febbraio deve essere trasmessa   telematicamente, direttamente ovvero tramite un intermediario abilitato, la "Comunicazione Annuale Dati IVA" relativa all’esercizio solare 2005. L’adempimento riguarda le associazioni sportive dilettantistiche (se titolari di partita Iva), le società sportive dilettantistiche senza scopo di lucro e le cooperative sportive dilettantistiche, che non hanno optato per il regime fiscale di cui alla legge 16/12/1991 n. 398 . Detto regime, infatti, nel prevedere l’esonero della presentazione della Dichiarazione Annuale dell’Iva, di fatto esonera dalla presentazione della Comunicazione Annuale dei dati Iva. a cura della Dott.ssa Rosanna D'Amore, Consulente Regionale Fiscosport Emilia Romagna.

Continua ...

 

11m_guide-e-vademecum
Dott.ssa Rosanna D'Amore: la disciplina organizzativa nello sport dilettantistico; le società cooperative. Dott. Nicola Forte: la disciplina delle imposte sui redditi e ai fini Iva - attività commerciale ed istituzionale.

Continua ...

 


« Precedente1 ... 154 155 156 157 158 ... 161 Successivo » (2326-2340/2405) | Per pagina: 15, 20


a
A

Fiscosport informa:

Fiscosport © è un marchio registrato.

Il materiale pubblicato sul sito è tutelato dalla normativa sul diritto d'autore. Poiché scopo di Fiscosport è la divulgazione di informazioni utili al mondo sportivo dilettantistico, viene concessa volentieri la possibilità di utilizzare testi e allegati a condizione che vengano citati sia l’autore che la fonte (indicando il link di riferimento).

Grazie della collaborazione.

__PARTIAL EDIZIONI

Social

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.