Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

HOMEHOME

19m_le-risposte-ai-quesiti
A) Riguardo l'imposta di pubblicità, per impianti con capienza inferiore ai 3000 posti, il Comune, su interpretazione dell'agenzia che gestisce il tributo, ritiene che tale esenzione si riferisce alla pubblicità fatta dalla stessa ass. sportiva e non per cartelloni di sponsor disposti all'interno dello stadio. Desidererei quindi un chiarimento. B) Finanziaria 2006: esenzione imposte sulla pubblicità. La Finanziaria 2006 (Art. 1, co. 128, legge 266/2005) prevede l'esenzione dal pagamento dell'imposta sulla pubblicità in qualunque modo realizzata dalle associazioni sportive dilettantistiche all`interno degli impianti sportivi con capienza inferiore ai tremila posti. Domanda: l`esenzione è valida anche per la pubblicità collocata al di fuori di impianti (campo di calcio o palestra), p.e. lungo il tracciato di una pista da sci o una pista di slittino, oppure lungo il percorso di una gara di ciclistica o di una corsa su strada, sempre beninteso che lo spazio per il pubblico sia inferiore ai tremila posti. Cordiali saluti. risposta a cura del Rag. Pietro Canta, Consulente Nazionale Fiscosport.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Vorrei sapere il codice tributo per il versamento della ritenuta a titolo d'imposta del 23% su compensi ex art. 34 e 37 l. 342/2000 oltre i 7.500 € ma entro il limite di cui all'art. 25 co. 2 L. 133/99. risposta a cura della Dott.ssa Valentina Di Renzo, Consulente Provinciale Fiscosport Venezia.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Spett.le redazione di Fiscosport, Vi scrivo in merito al divieto previsto dall'art. 90 della legge 289/2002 per i componenti i Consigli Direttivi delle associazioni sportive dilettantistiche di fare parte come Dirigenti di altre associazioni sportive dilettantistiche che pratichino le stesse discipline sportive. Nel decreto attuativo un comma è dedicato a ciò che deve essere scritto sullo statuto affinchè possa esservi la classificazione di associazione sportiva dilettantistica ed in un altro comma si determina che chi fa parte di un Direttivo di una associazione sportiva dilettantistica non può far parte del Direttivo di altra associazione sportiva dilettantistica aderente alla stessa federazione.  Ritengo che, essendovi due commi distinti e numerati distintamente, l'obbligo di non far parte di due Direttivi è un obbligo di legge e non è necessario inserirlo nello statuto.Vorrei sapere il Vostro autorevole parere, considerato che modificare lo statuto per inserivi la clausola in parola ha un costo. Ringraziandovi fin d'ora porgo i migliori saluti e i più vivi ringraziamenti per la vostra preziosa presenza. risposta a cura del Rag. Pietro Canta, Consulente Nazionale Fiscosport

Continua ...

 

M_art-no-image
Il Consiglio dei Ministri ha approvato il 22 dicembre scorso il D.L. Milleproroghe che dispone, fra le altre, la proroga al 31 marzo 2006 del termine per predisporre il Documento programmatico sulla sicurezza , introdotto dal Codice della Privacy per coloro che utilizzano strumenti elettronici per il trattamento dei dati sensibili o giudiziari. Il termine viene spostato al 30 giugno 2006 , per coloro che per certificati motivi tecnici non possono provvedere all'adempimento entro il 31 marzo.

Continua ...

 

11m_guide-e-vademecum
Finalmente è stato chiarito il dubbio in merito all'applicabilità delle disposizioni di cui all'art.11-bis dell'articolo 90 della legge 27 dicembre 2002, n. 289, in tema di pubblicità negli impianti con capienza inferiore ai 3000 posti. Art. 1, comma 128, legge 23 dicembre 2005, n. 266 (G.U. n. 302 del 29/12/2005). .

Continua ...

 

14m_la-redazione
Dottore Commercialista in Crema (CR) e Consulente Provinciale Fiscosport Cremona

Continua ...

 

14m_la-redazione
Dottore Commercialista in Siena e Consulente Provinciale Fiscosport Siena

Continua ...

 

14m_la-redazione
Dottore Commercialista in Venezia e Consulente Provinciale Fiscosport Venezia

Continua ...

 

14m_la-redazione
Dottore Commercialista in Firenze e Consulente Regionale Fiscosport Toscana

Continua ...

 

14m_la-redazione
Dottore Commercialista in Pesaro e Consulente Regionale Fiscosport Marche Consulente fiscale C.P. CONI di Ancona e Pesaro/Urbino

Continua ...

 

14m_la-redazione
Dottore Commercialista in Beregazzo C/Figliaro (Como) e Consulente Regionale Fiscosport Lombardia

Continua ...

 

14m_la-redazione
Dottore Commercialista in Forlì e Consulente Regionale Fiscosport Emilia Romagna

Continua ...

 

14m_la-redazione
Ragioniere Commercialista in Imperia; Amministratore Unico della società Fiscosport srl e coordinatore nazionale dei Consulenti Fiscosport.

Continua ...

 

14m_la-redazione
Pubblicista - Direttore della testata giornalistica "Fiscosport" registrata al Tribunale di Genova

Continua ...

 

14m_la-redazione
Responsabile di Segreteria della Redazione Fiscosport

Continua ...

 


« Precedente1 ... 167 168 169 170 171 172 Successivo » (2521-2535/2566) | Per pagina: 15, 20


a
A

Fiscosport informa:

Da segnare sull'Agenda:

 

X CONVEGNO NAZIONALE

e

MEETING DEI CONSULENTI

 

 

Senigallia (AN) - 19 e 20 Ottobre 2018

__PARTIAL EDIZIONI

Social

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.