Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

19l_le-risposte-ai-quesiti

Una s.s.d. che ha optato per la l. 398/91, ha le autorizzazioni per la vendita al dettaglio di alimenti e bevande e tale attività costituisce attività commerciale. Si chiede se installando distributori automatici di bevande sia obbligata alla memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi dei distributori automatici, non avendo l'obbligo ai sensi della l. 398/91 di certificare i corrispettivi ma di annotarli solamente nel registro c.d."iva minori".

 

La domanda è di indubbio interesse e riguarda il nuovo adempimento istituito a decorrere dall'esercizio 2017 relativamente ai soggetti che installano distributori automatici.

Con l’emanazione del D. Lgs. 127/2015 è stato introdotto in capo ai soggetti passivi che effettuano cessioni di beni o prestazioni di servizi tramite distributori automatici (c.d. Vending Machine) l’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei ricavi generati da tali apparecchi (Art. 2 comma 2 D. Lgs. 127/15).

Il termine di decorrenza del nuovo obbligo, inizialmente fissato al 1 gennaio 2017, è stato prorogato al 1 aprile 2017 dal D. l. 193/2016 del 22 ottobre 2016 (Decreto Fiscale), in seguito convertito in Legge n. 225/2016; successivamente è stato prorogato al 1/1/2018 per gli apparecchi senza porta di comunicazione.

Relativamente ai soggetti che abbiano optato per il regime forfetario di cui alla l. 398/1991, essendo esonerati dalla certificazione dei corrispettivi, si ritiene che viga altresì l'esonero per il nuovo adempimento in oggetto.

Si evidenzia, però, che sul punto non sono stati emanati alla data odierna chiarimenti.


L'articolo è stato ispirato da...

utente Fiscosport n° 21305 - prov. di Messina (ME) 29 Set 2017 
trasmissione telematica corrispettivi vending machine in ssd con l.398/91

Una ssd, premesso che ha le autorizzazioni per la vendita al dettaglio di alimenti e bevande e che tale attività costituisce attività commerciale, che la ssd ha optato per la L.398/91, se installa dei distributori automatici di bevande é obbligata alla memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi dei distributori automatici, non avendo l'obbligo ai sensi della l. 398/91 di certificare i corrispettivi ma di annotarli solamente nel registro c.d."iva minori"?


 


a
A

Articoli Simili








Articoli in Evidenza

Non ci sono informazioni disponibili

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.