Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

TOPMENUTOPMENU

32m_113
Università, enti della ricerca scientifica e sanitaria rendicontano l’utilizzo dei fondi 5 per mille in modo diverso rispetto agli enti del volontariato. Le incongruenze rispetto al d.lgs. 111/2017

Continua ...

 

32m_113
La circolare n. 18/E del 1 Agosto 2018 emanata dall’Agenzia delle Entrate affronta, tra gli altri, un tema di particolare rilevanza: gli effetti della Riforma del Terzo Settore (decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 con il quale è stato approvato il Codice del Terzo Settore) sullo sport dilettantistico.

Continua ...

 

 

32m_113
Il 19 luglio scorso il Senato ha approvato il ddl che proroga di 6 mesi il termine per adottare i correttivi al Codice del Terzo settore (Dlgs 117/2017).

Continua ...

 

32m_113
Il Consiglio nazionale dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili ha pubblicato un documento (qui allegato) che contiene alcune proposte di emendamenti al Codice del terzo Settore finalizzate, nella sostanza – per quanto di interesse delle Associazioni Sportive Dilettantistiche - a prevedere l’inserimento nel Codice della A.S.D quali categoria “tipizzata”.

Continua ...

 

32m_113
Il codice del Terzo settore definisce gli elementi costitutivi il bilancio ma il legislatore pasticcia con la terminologia. Lo stesso fa per il bilancio sociale.

Continua ...

 

 

32m_113
I decreti attuativi della legge delega 106/16 sulla Riforma del Terzo Settore sono stati approvati in via preliminare il 12 maggio 2017 dal Consiglio dei Ministri. I decreti sono ora al vaglio delle Commissioni parlamentari competenti e della Conferenza Stato-Regioni. Le commissioni parlamentari dovranno esprimere i pareri sui tre decreti legislativi ed entro il 3 luglio il Consiglio dei Ministri dovrà approvare in via definitiva i decreti attuativi della Riforma.

Continua ...

 

32m_113
La portata della legge delega di riforma del Terzo Settore italiano può essere paragonata a un nuovo D-day per l’ampiezza della delega conferita al Governo (forse un po’ troppa). In questo articolo le prime osservazioni di carattere generale.

Continua ...

 

4657m
Il Senato ha definitivamente approvato il testo della legge delega di riforma del Terzo Settore. La parola passa ora alla Camera, da cui ci si attende la parola "fine" entro maggio.

Continua ...

 

32m_113
Terminato l'esame del centinaio di emendamenti che richiedevano un parere sulla copertura finanziaria, la Commissione Bilancio del Senato ha dato finalmente il via libera all’avvio della discussione in Commissione Affari Costituzionali della legge delega di riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e del servizio civile universale.

Continua ...

 

4403m
La Commissione Affari Sociali della Camera ha approvato il Disegno di legge delega in materia di Terzo settore, Impresa sociale e Servizio civile: è dunque superato il primo step di un percorso iniziato il 13 marzo 2014 con la presentazione, da parte del Governo, delle linee guida per la riforma del terzo settore, e della successiva consultazione on-line terminata il 13 giugno.

Continua ...

 

32m_113
Nella Newsletter Fiscosport n. 10/2014 abbiamo pubblicato le Linee Guida sulle quali si baserà la riforma del Terzo Settore promessa dal Governo: l'iter prevedeva il coinvolgimento e l'ascolto delle parti coinvolte, tant'è che tutti gli operatori del settore ma anche cittadini e utenti finali degli enti del non profit sono stati invitati a inviare proposte e suggerimenti. Nel contributo che segue ho accolto l'invito, e ai vari punti delle Linee guida (visualizzati in nero/corsivo) ho ritenuto di poter far seguire alcune osservazioni e proposte (testo visualizzato in blu): in attesa che - come annunciato ieri, 25 giugno, dal ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, a margine dell'assemblea generale dei soci Coop Italia - il prossimo 30 giugno il Consiglio dei ministri approvi la proposta di legge delega.

Continua ...

 

4168m
"Esiste un’Italia generosa e laboriosa che tutti i giorni opera silenziosamente per migliorare la qualità della vita delle persone. E’ l’Italia del volontariato, della cooperazione sociale, dell’associazionismo no-profit, delle fondazioni e delle imprese sociali. Lo chiamano terzo settore, ma in realtà è il primo." Inizia con queste parole il testo sul quale si baserà la riforma del mondo del non profit.

Continua ...

 


(1-14/14) | Per pagina: 15, 20


a
A

Fiscosport informa:

Fiscosport © è un marchio registrato.

Il materiale pubblicato sul sito è tutelato dalla normativa sul diritto d'autore. Poiché scopo di Fiscosport è la divulgazione di informazioni utili al mondo sportivo dilettantistico, viene concessa volentieri la possibilità di utilizzare testi e allegati a condizione che vengano citati sia l’autore che la fonte (indicando il link di riferimento).

Grazie della collaborazione.

Social

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.