Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

Newsletter Newsletter Fiscosport n. 9/2020
09/2020 - QUINDICINALE del 23 Aprile 2020

 

5680m
Il "decreto liquidità" (d.l. 8 aprile 2020, n. 23) ha prorogato al 30 aprile il termine di consegna delle CU 2020. Si conferma inoltre il termine del 31 ottobre per la trasmissione telematica delle certificazioni uniche contenenti esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili mediante la dichiarazione dei redditi precompilata.

Continua ...

 

 

3m_approfondimenti
Il Decreto Legge n. 23 dell’8 aprile 2020 – Misure urgenti per garantire la continuità delle imprese colpite dall’emergenza Covid-19) - pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 8 aprile prevede uno stanziamento di 35 milioni di euro, gestito attraverso l’ICS (Istituto per il Credito Sportivo), per le esigenze di liquidità non solo a favore delle associazioni e società sportive dilettantistiche, ma anche alle Federazioni Sportive, alle Discipline Sportive Associate nonché agli Enti di Promozione Sportiva.

Continua ...

 

 

3m_approfondimenti
La prolungata chiusura di palestre, piscine e centri sportivi disposta dai provvedimenti emergenziali per il contrasto alla diffusione del Covid-19, unita all’incertezza sui tempi della riapertura e alla prospettiva di una ripresa condizionata al rispetto delle misure anticontagio - che probabilmente non consentiranno una partenza a pieno regime nemmeno per la prossima stagione sportiva - comportano inevitabilmente una grave carenza di liquidità per a.s.d. e s.s.d. che si ripercuote sulla capacità di sostenere le spese fisse e principalmente il costo dei canoni di locazione. Come comportarsi? Per orientare i sodalizi sportivi analizziamo le misure di sostegno previste dalla legislazione speciale e i rimedi tradizionali che disciplinano la sorte dei contratti.

Continua ...

 

 

3m_approfondimenti
Come gestire le richieste di rimborso della quote pagate per il periodo nel quale non è stato possibile organizzare i corsi? Si tratta di richieste legittime? È possibile convertire il dovuto in voucher? In caso di rimborso, che ne è della dichiarazione già emessa di avvenuto pagamento ai fini della detraibilità? Si tratta di alcune delle domande giunte in redazione in questi giorni, alle quali intende dare risposta l'articolo che segue.

Continua ...

 

1m_5-per-mille
Sono stati pubblicati sul sito dell’Agenzia delle Entrate i dati relativi alle preferenze espresse dai contribuenti nel 2018 per la destinazione del 5 per mille con gli importi attribuiti agli enti che hanno chiesto di accedere al beneficio.

Continua ...

 

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Una Associazione Sportiva Dilettantistica vorrebbe vendere propri gadget tramite un sito e-commerce. Oltre a una rendicontazione precisa e puntuale, si chiede quali disposizioni debbano essere seguite in materia di e-commerce: presentare una SCIA? attivare un codice ATECO? Oppure l'a.s.d. è esentata da questi obblighi?

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Nel periodo di emergenza che stiamo vivendo le associazioni sportive e le società sportive si devono riorganizzare utilizzando anche le innovazioni tecnologiche. Il quesito giunto in redazione è il seguente: Una s.s.d. affiliata a un ente sportivo (nella fattispecie ASI) può organizzare i propri corsi di fitness, che prima venivano fatti all'interno dell'impianto sportivo, anche on line (a pagamento e quindi anche per i non tesserati)? In caso affermativo quali possono essere le problematiche (quali per esempio il caso di infortunio e l'obbligatorietà del certificato medico) e quali le azioni da compiere per non incorrere in problematiche legali e penali?

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Una a.s.d. ha organizzato manifestazioni ippiche sportive di salto ostacoli nel 2019 e per l'occasione sono stati erogati "compensi" ai membri dello Staff che hanno partecipato alla organizzazione e gestione delle manifestazioni e "premi" ai vincitori delle varie gare. In base alle nuove disposizioni in materia di certificazioni, abbiamo appreso che il vecchio codice 7 è stato sdoppiato in 7 e 8. - il codice 7 utilizzato nel caso di erogazione di altri redditi non soggetti a ritenuta (ad esempio, compensi a contribuenti forfettari); - il codice 8 va utilizzato nel caso di erogazione di altri redditi esenti ovvero somme che non costituiscono reddito (ad esempio, rimborsi spese, compensi a sportivi dilettanti). Inoltre, nella gestione delle certificazioni, in base alle disposizione della FISE Federazione Italiana Sport Equestri, non devono essere considerati i rimborsi per trasferte documentati a ”piè di lista”. Questo vuol dire che nelle nostre certificazioni per compensi e premi che fino allo scorso anno indicavano il codice 7, quest'anno deve essere indicato il codice 8?

Continua ...

 

 

30m_scadenzario
Di seguito gli adempimenti più importanti con scadenza entro il 30 aprile 2020. Altre scadenze sul sito dell'Agenzia delle Entrate: in particolare per le associazioni senza Partita IVA (categoria G) e per le associazioni con Partita IVA (categoria E).

Continua ...

 



a
A

Fiscosport informa:

ABBONAMENTO 2020

 

Basta poco per garantirsi un anno di aggiornamenti fiscosportivi!!! 

 

E le tariffe 2020 sono rimaste invariate!

 

Info su costi e modalità alla pagina Abbonamenti

.

__PARTIAL EDIZIONI

Social

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.